menu
menu
menu
menu
menu

INFORMAZIONI

dai nostri esperti di zanzare

INFORMAZIONI

dai nostri esperti di zanzare

In che modo viene trasmesso il virus Zika e dove si trova?

Secondo i Centri statunitensi per la prevenzione e il controllo delle malattie, si ritiene che il virus Zika si trasmetta da una persona a una zanzara e da essa a un’altra persona.

Questo significa che sono necessari due fattori per la diffusione del virus Zika in una zona: una persona affetta da virus Zika E la zanzara Aedes aegypti, o forse anche la zanzara Aedes albopictus, affinché il virus venga trasmesso ad altre persone. Se ti preoccupa la potenziale trasmissione del virus nella tua zona, verifica se ENTRAMBI i fattori sono presenti.

Queste zanzare vivono in genere nelle aree tropicali e subtropicali, comprese le zone meridionali e sudorientali degli Stati Uniti. Se vuoi conoscere l’attuale habitat della zanzara Aedes aegypti o della zanzara Aedes albopictus negli Stati Uniti, fai clic qui per vedere una mappa fornita dai CDC, che mostra la distribuzione approssimativa di tali zanzare.

I CDC riferiscono che, in rari casi, è stata segnalata la trasmissione del virus Zika attraverso trasfusioni di sangue e contatti sessuali.

Dove si trova il virus Zika?

Puoi consultare qui il sito Web del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) per avere dati aggiornati sui luoghi colpiti dal virus Zika. Si prevede che il virus Zika possa diffondersi in altre zone nel corso del tempo.

Secondo un rapporto dell’OMS pubblicato il 18 maggio 2016, il rischio che l’Europa venga colpita da un’epidemia di virus Zika simile a quella vista nelle Americhe è da moderato a basso. Il motivo principale è che la zanzara responsabile dell’epidemia nelle Americhe (Aedes aegypti) non è ampiamente diffusa in Europa, anche se è presente in zone circoscritte come l’isola di Madera e la costa nord-orientale del Mar Nero.

Negli Stati Uniti continentali, in Alaska e alle Hawaii, non sono stati riportati scoppi e diffusioni del virus Zika.

Sono stati segnalati casi di infezioni da virus Zika in persone che hanno viaggiato in luoghi colpiti da epidemie di Zika, come ad esempio il Brasile.